PROCEDURA

 

Di seguito trovi la descrizione dettagliata della procedura da seguire per potersi allacciare alla rete del metano. Le operazioni necessarie si svolgono in un tempo di circa 2 mesi.

Modello A

 

Il cliente si presenta per la domanda di allacciamento (modello A) il quale deve essere debitamente compilato dal richiedente allegando i documenti personali (carta identità, codice fiscale, partite iva per le ditte e certificato di attribuzione per i condomini).

01

02

Sopraluogo

 

Accolta la richiesta di allaccio, dopo qualche giorno il cliente viene contattato dal tecnico di Commerciale Paganoni per organizzare l'appuntamento di sopralluogo per la verifica di allaccio. A questo incontro sarà presente il tecnico della rete di zona e il cliente per la firma.

03

Preventivo

 

La rete fornirà al cliente, tramite il tecnico di Commerciale Paganoni che fa capo a Cip Lombardia, il preventivo di allaccio.

04

Accettazione del preventivo

 

Il cliente avra’ facolta’ di decidere o meno di accettare il preventivo di allacciamento.

In caso affermativo il richiedente dovrà firmare il preventivo, presentare la ricevuta di pagamento, compilare il modulo di accettazione del preventivo e consegnare il tutto al tecnico di Commerciale Paganoni, il quale inviera’ il materiale a Cip Lombardia.

05

Posa della cassetta

 

A questo punto il cliente dovrà posare la cassetta (dove andrà inserito il contatore) come da accordi stabiliti sul preventivo (vedere dimensioni e distanze) e durante il sopralluogo (ubicazione).

Invierà quindi (lui stesso o tramite il tecnico della Commerciale Paganoni) il fax di autorizzazione a procedere ai lavori alla rete di competenza.

 

Sara’ di competenza del tecnico della Commerciale Paganoni avvisare Cip Lombardia della posa della cassetta contatore da parte del cliente.

06

Posa staffa

 

Successivamente Cip Lombardia (tramite il tecnico della Commerciale Paganoni) avvisera’ il cliente riguardo l'appuntamento di "posa staffa" che verrà effettuta da una societa’ esterna (non è necessario presenziare all'operazione se la cassetta è accessibile).

07

Firma del contratto

 

Il tecnico della Commerciale Paganoni sottoscrivera’ con il cliente il contratto di fornitura del Gas.

08

Notificazione Pdr

 

Una volta inviato il contratto a Cip Lombardia da parte di Commerciale Paganoni, verra’ notificato il Pdr  (punto di riconsegna). 

09

Compilazione documentazione tecnica

 

Il cliente, dopo aver eseguito i lavori per l’impianto, consegnerà al Tecnico di Commerciale Paganoni la documentazione tecnica  (allegato H, allegato I, gli allegati obbligatori e la camerale della ditta che ha eseguito l’impianto ove quest’ultima viene compilata dall’idraulico o da un tecnico preposto).

10

Esamina della pratica

 

Il tecnico della Commerciale Paganoni invierà tutta la documentazione alla Rete di competenza, la quale avra’ una decina di giorni per esaminare la pratica.

11

Posa contatore

 

In caso di esito positivo Cip Lombardia avviserà il Tecnico della Commerciale Paganoni, il quale contatterà il cliente per l’appuntamento della posa contatore (è fondamentale la presenza da parte del cliente per la firma).

 

In caso di esito negativo bisogna provvedere entro e non oltre 30 giorni lavorativi (a partire dall’emissione della documentazione incompleta o negativa) a rispedire il tutto alla Rete di Competenza che riesaminera’ il tutto.

Scaduti i 30 giorni lavorativi o dopo 2 esiti di documentazione negativa dovranno essere richiesti i nuovi codici a Cip Lombardia, poi la procedura segue l’iter precedente dal punto 09.